Decorazioni di Natale con un rotolo di carta

Sin da quando ero bambina decorare l’albero è stato uno dei miei momenti preferiti dell’anno, non solo per l’atmosfera magica che solo il Natale regala, ma anche perchè avevo l’opportunità di mostrare alla mia famiglia le diverse decorazioni realizzate da me. Ogni anno, infatti, lascio che la mia creatività prenda il sopravvento, creando addobbi sempre diversi. In questo articolo vi propongo delle decorazioni natalizie, partendo da un oggetto che sicuramente tutti abbiamo in casa: il rotolo di carta!

CAPPELLINI DI LANA: La prima decorazione che vi voglio proporre è quella dei cappellini di lana. I materiali necessari per questa decorazione “fai da te” sono:

  • rotolo di carta
  • lana
  • colla a caldo
  • bottoni, perline o strass

Per crearli basta tagliare il rotolo di carta, in sezioni da 2 cm, e i fili di lana con lughezza 40 cm.

www.ecovibe.it

Il passaggio successivo consiste nel ricoprire il rotolo di carta ritaglitato facendo dei cappi intorno ad esso, piegando i fili di lana a metà.

Una volta ricoperto del tutto, per dare forma al cappellino, si prendono tutti i fili e li si rinfilano all’interno del rotolo, fermandoli con un altro filo.

Ultimo step, tagliare l’estremità dei fili raccolti per creare il pon pon. Questi cappellini possono essere posizionati direttamente sull’albero oppure appesi con un laccio di lana o un nastrino colorato. Per aggiungere un tocco in più potete decorarli con degli strass, con l’aiuto della colla a caldo, o cucendo bottini e perline.

www.ecovibe.it

Se arrivato a questo punto non hai capito il procedimento, lo capisco…è più semplice vederlo che spiegarlo! Ti lascio qui un video da cui ho preso ispirazione 😉

STELLA DI NATALE: Prossima decorazione, Stella di Natale! Queste decorazioni, come tutte le altre, si possono appendere sull’albero o sulle maniglie delle porte e delle finestre per arredare ancora di più la casa. I materiali per questo lavoro sono:

  • rotolo di carta
  • mollette
  • nastrini colorati
  • tempera (se vogliamo colorarla)
  • colla a caldo o colla vinilica

Si parte ritagliando in 6 parti uguali il rotolo di carta, per poi aprirli leggermente ed andare ad incollare quelli che saranno i petali della nostra stella di natale.

www.ecovibe.it

Utilizzate delle mollette per far si che la colla aderisca meglio tra un petalo e l’altro.

Una volta asciutta la colla, e tolte le mollette, possiamo decorare la nostra stella con fantasia! Finita la decorazione si può appenderla utilizzando un filo di lana o un nastrino colorato, ed arrichire il centro con una perlina, un bottone o uno strass.

www.ecovibe.it

BABBO NATALE: Per realizzare un simpatico Babbo Natale da poter appendere o pensato come piccola confezione per un pensiero, i materiali che ci servono sono:

  • rotolo di carta
  • tempera
  • colla
  • nastrino
  • battuffolo di ovatta e pennarello nero

Si chiudono l’estremità di una parte del rotolo verso l’interno per formare gli stivali del nostro Babbo Natale.

Per formare, invece, il suo cappello, stesso procedimento, ma nel lato e verso opposto a quello utilizzato per gli stivali e, nell’unire le linguette che si sono formate, inseririamo il nastrino che servirà per appenderlo.

Creata la struttura la si dipinge con la tempera, aggiungendo poi, una volta asciutta, i dettagli del personaggio con il pennarello nero. Infine non può mancare il pon pon morbido del cappello di Babbo Natale, che realizziamo con un battufollo di ovatta lavorato a forma di pallina ed incollato in cima.

Queste sono tre soluzioni per riciclare un rotolo di carta, creando delle decorazioni natalizie sostenibili! Non si butta via nulla, tutto si trasforma!

Articolo creato 25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto